ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Congresso Nord America 2010: una tappa importante

Si è svolto dal 6 all’8 agosto presso l’Università Cattolica di Washington DC il congresso 2010 dell’ Economia di Comunione del Nord America

Congresso Nord America 2010: una tappa importante

di Joan Duggan

100806_Washington_03Per la prima volta la Catholic University of America (CUA) è stata co-promotrice dell’evento insieme alla Economy of Communion Association: una collaborazione molto fruttuosa che ha riunito 60 partecipanti da tutta l’America del Nord, con rappresentanti dalle Filippine e dalla Repubblica Dominicana. Erano imprenditori, studiosi, insegnanti, studenti, giovani e osservatori e ciascuno ha trovato un programma ricco di contenuti: dallo stile di gestione delle aziende EdC, ai metodi per far progredire la cultura di un'organizzazione, al dialogo fra EdC e altri modelli di imprenditorialità sociale.

L'atmosfera dell'incontro è stata meravigliosa, ed il dialogo molto significativo: insieme si sono scambiate idee su 100806_Washington_07come affrontare le sfide che coinvolgono la normale vita di un'impresa. Molti fra coloro che partecipavano per la prima volta erano alla ricerca di una nuova forma di imprenditorialità ed hanno trovato una cultura del dare che intendono approfondire e far propria. Abbiamo potuto approfondire il livello di comprensione di Edc e della sua vita e questo era evidente da vari fattori: le esperienze di vita sembravano dare una immagine del Regno di Dio; la ricchezza di presentazioni indicava un livello crescente di competenze locali; il workshop che proponeva sfide specifiche è stato partecipato molto attivamente da tutti; dalla riflessione guidata dagli studiosi sulle sfide del nostro tempo, emergeva la missione profetica di Edc.100806_Washington_06

 

E’ anche iniziata una riflessione piu’ profonda sull’EdC e la cultura americana. Abbiamo riflettuto sulle grandissime opportunita’ che la cultura americana offre in termini di iniziativa e di imprenditorialita’, sugli ostacoli a livello culturale (il forte accento sull’individualita’ e sull’eroismo personale piu’ che sulla comunita’ o sul bene comune) e sull’enorme contributo che l’EdC puo’ portare alla societa’.  


I frutti di questo congresso ci appaiono abbondanti; ne elenchiamo solo alcuni: un imprenditore che ha un ambulatorio 100806_Washington_04medico e’ determinato a indirizzare la sua attivita’ ad EdC; un giovane lavoratore che ha conosciuto il movimento negli ultimi due anni ha deciso di dar vita ad un’azienda agricola basata su EdC; una docente in economia in una delle scuole di direzione aziendale piu’ prestigiose vuole presentare l’EdC ai suoi studenti e conoscere meglio la spiritualita’ dell’unità; il prof. Abela sta cominciando un corso magistrale in direzione aziendale basato sulla dottrina sociale della Chiesa e su EdC e vuole collaborare con l’Istituto Universitario Sofia; un’imprenditrice del Texas ha deciso di non vendere piu’ la sua azienda e di continuare a svilupparla sulla base dell’EdC; docenti di diverse universita’ hanno deciso di collaborare per portare la riflessione avanti qui negli USA su piu’ fronti, e tanti ancora.

Il 2010 sarà un anno da ricordare per lo sviluppo di EdC in Nord America. Siamo ansiosi di vedere dove ci porterà l'avventura!

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2021 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it